Latin Paleography From Antiquity to the Renaissance [by A. M. Piazzoni]

26v: Urb.lat.666 — Il titolo in iniziali

Resource type:
Annotation
Manuscript:
Urb.lat.666
Annotation text:

Il titolo in iniziali capitali di tipo epigrafico è scritto a colori alterni blu e rosa, come anche le iniziali dei versi. Il Sinibaldi ha scritto nel margine sinistro con colore rosa le caratteristiche metriche del Carmen, in una nota disposta a forma di piramide rovesciata e all’interno di una cornicetta modanata: Ode dicolos tetrastrophos | metrum saphicum pen|tametrum, constans | trocheo, spondeo, da|ctylo, et duob(us) tro|cheis interserto | in 4° loco sem|per adonio | dimetro | dacty|li|co.

Annotation tags:
Transcriptions, Decorations, and A. Berloco (edited by)
Section:
7r-37v Prudentius Clemens, Aurelius: Cathemerinon liber

Other annotations on this folio

  • HYMNUS POST IEIUNIUM

  • Christe servorum regimen tuorum,

  • Partibus vix dum tribus evolutis

  • Mollibus qui nos moderans habenis

  • Leniter frenas faciliq(ue) septos

  • Lege coerces,

  • Ipse cum portans onus impeditum

  • Corporis duros tuleris labors

  • Maior exemplis famulos remisso

  • Dogmate palpas.

  • Dona submissum rotat hora solem,

  • Quarta devexo superest in axe

  • Portio lucis

  • Nos brevis voti dape vendicata

  • Solvimus sestum fruimurq(ue) mensis

  • Affatim plenis, quibus imbuatur

  • Prona voluptas

  • Tantus aeterni favor est magistri,

  • Doctor indulgens ita nos amico

  • Lactat hortatu, levis obsequela

  • Ut mulceat artus

  • Addit et nequis velit in venusto

  • Sordidus cultu lacerare frontem,

  • Sed decus vultus capitisq(ue) pexum

  • Aste leggermente sinuose con piccoli bottoni agli apici.

  • La a minuscola è di forma onciale.

  • Le aste di p e q terminano con un trattino orizzontale.

  • Brevi trattini hanno anche le aste verticali di f, m, n e s.

  • La t presenta l’asta verticale che supera il tratto orizzontale.

  • Utilizzo della forma acuta della u anche ad inizio di parola: la distinzione grafica tra u e v si riscontra a partire dalle scritture moderne del XVII sec.

  • Così nel codice, per Nona.

  • Così nel codice, per Sordidus.